Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Primi attori sul territorio

| 23 settembre 2008 | 4 Comments

L’APERTURA E’ PASSATA CONTINUIAMOLA SERENAMENTE PRIMI ATTORI SUL TERRITORIO Lasciata alle spalle la caccia parlata, le riunioni inconcludenti che fanno capire ai cacciatori che è meglio occuparsi di altro in forma più concreta, le inutili beghe per essere solo i primi della classe degli … asini e riappropriatisi della loro passione venatoria, i cacciatori italiani sono ritornati a vivere la natura dopo aver collaborato per tutti questi mesi a renderla ancora più bella con i loro interventi durante l’arco di un anno, consapevoli del ruolo di operatori di un ambiente che vogliamo mantenere a dispetto di quanti non comprendono la capacità operativa di questi 700.000 fruitori del territorio. Prendiamo al volo la nostra presenza nell’ambiente e giochiamo con lealtà e trasparenza questa irripetibile occasione della riapertura della stagione venatoria sempre nuova e affascinante come tutti quanti – e sono ormai molti e molti e molti ancora – che apprezzano le linee guida dell’ANUU Migratoristi, strenuamente a difesa della Nostra Terra, per evitare la perdita della biodiversità, vivendo sempre nella ruralità. Questo è il messaggio del “giorno dopo” per non ricadere nell’ingorgo delle solite Cassandre e profeti di sventura. 22/09/2008

Category: ANUU

Comments (4)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. paolobenci scrive:

    questi sono comunicati dove torna a comparire l’orgoglio , la stima ,la voglia, la passione di essere cacciatore. Sono stanco di sentire e subire ancora i dictat politico-anbientliste dell’arci, poca politica molta caccia. Un sentito grazie a tutte quelle associazioni venatorie che si impegnano per cambiare l’immagine e lo stile della caccia e del cacciatore oggi.

  2. FIORE scrive:

    si ma purtroppo si va a peggiorare!!

  3. Scolopax scrive:

    X Fiore

    Grazie a te ed i tuoi “compagni” peggio di adesso è impossibile.

  4. stefano scrive:

    X FIORE

    ok…io sono uno di quelli che legge ma che ci capisce poco di politica venatoria.
    Mi spieghi cosa si va a peggiorare???
    Ovvio che non serve che ti dica che sono al 100% pro berlato e con me i 112 che ho fatto firmare,compresi 11 che come me dopo oltre 20 anni di onorato servizio in FEDERCACCIA,l’hanno mollata per mettersi con ANUU.
    Ovvio che odio a morte quei contaballe dell’arcianticaccia (di proposito scritto in minuscolo)

    Spiegami….sono tutt’occhi
    Ttefano

Leave a Reply


+ 6 = 9

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.