Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Arcicaccia replica all’ATC FI4

| 20 settembre 2008 | 16 Comments

Replica del Presidente Arci Caccia di Firenze, Paolo Malquori, al Presidente dell’ATC FI 4
Dopo l’infuocata assemblea di cacciatori a Borgo San Lorenzo per discutere dei problemi inerenti la gestione dell’ATC FI 4 e la dura accusa del Presidente dell’ATC stesso al Presidente Provinciale Arci Caccia, Paolo Malquori, pubblichiamo la risposta di quest’ultimo.
“Leggo con grande stupore l’articolo pubblicato dal Sig. Testi Alessandro in qualità di Presidente dell’ATC FI 4.
Avrei preferito che prima di avventurarsi in certe affermazioni sullo svolgimento dell’assemblea, tenutasi lo scorso Venerdi a Borgo S. Lorenzo, si fosse meglio informato per come era stata indetta e per come si sono svolti gli interventi, alla quale ho ritenuto doveroso partecipare come da invito, in qualità di presidente Provinciale ARCI CACCIA.
Vorrei precisare al Sig. Testi che l’assemblea era stata convocata da tutte le associazioni venatorie di Borgo S. Lorenzo, e pertanto ho ritenuto doverosa la mia partecipazione, per rispetto degli associati del luogo presenti in modo indiretto, rispetto alle associazioni.
Il confronto è fondamentale in democrazia, e molto più semplicemente la presenza dell’ATC FI 4 avrebbe sicuramente fugato ogni dubbio, di un mancato confronto che da troppo tempo viene sistematicamente richiesto e mai concesso, anche nella discussione o presentazione dei bilanci, dell’area sperimentale dell’Alto Mugello ecc. ecc.
Non appartiene alla nostra storia e tradizione sottrarci al confronto e di conseguenza assumendoci ogni responsabilità, e come Presidente Provinciale ho inteso assumermi fino in fondo garantendo la mia presenza.”

Category: Arcicaccia, Toscana

Comments (16)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. narancio luca scrive:

    siete solo dei buffoni ma verra il giorno che piangerete e si che verra’

  2. Il Vischio scrive:

    X narancio luca
    Non sarei tanto sicuro che l’aggettivo “buffoni” conprenda anche Malquori,forse è l’unico che si salva in questa Sodoma e Gomorra di pres. di ass.vv., atc e società torbide tipo l’oikos
    Se mai non si salva il partito politico al quale è iscritto,che ancora non si è aggiornato sulla perestroica
    e vorrebbe che anche le ass vv. di sua parte prendessero ordini dalla centrale politica per dirigere anche la caccia nella direzione a lui più congeniale.
    Così è avvenuto per la firma delle modifiche del piano faunistico prov.e così sarà in seguito se chi di dovere non mostra di avere l’attributi al posto giusto.
    Ne sò troppe per continuare,per ora basta così.
    A buon intenditor……….
    Ciao ciao Il vischio

  3. Ben scrive:

    Peccato perchè io vado a Firenzuola per lavoro ed i posti di caccia sono veramente belli, mi dispiace che vengano gestiti male dall’ATC ma io devo guardare in casa mia (ATC 12 Lucca..), Sabato scorso in addestramento cani nemmeno una quaglia roba da fare schifo… ma i soldi li prendono e subito.. . Un saluto

  4. FIORE scrive:

    Narancio luca

    forse buffone lo devi indirizzare altrove oppure se vuoi lo puoi tenere per te.

  5. LINEA VERDE scrive:

    il Presidente Malquori dovrebbe saper che le sezioni ARCICACCIA DI Firenzuola,Marradi e Palazzuolo sS. sono favorevoli alla costituzione dell’ARS. Tra l’altro i rappesentanti dell’ARCI sostemgono da sempre la necessita di una maggiore autonpomia zonale (autogoverno). Credo che l’aeeuale situazione portera alla richiesta di costituire l’ATC Alto Mugello. Con buona pace di TUTTI gli opportunisti.

  6. romex60 scrive:

    ma se non ricordo male il presidente dell’atc fi4 aveva fatto delle accuse precise verso il sig. Malquori,1° se parlava da presidente arci doveva farsi informare dal suo rappresentante in atc,2° se parlava da consigliere provinciale aveva il dovere di controllare l’operato dell’atc. su questi due temi non ho visto nessuna risposta,un comunicato stampa scarno e molto da politico.
    se davvero voleva replicare doveva farlo sui punti in cui era stato attaccato.
    saluti

  7. to scrive:

    Copio ed incollo

    to, on Settembre 11th, 2008 at 23:28 Said:
    Su una cosa ha ragione il Sig.Alessandro Testi e volendo o nolente gliene dobbiamo dare atto.

    Se il Sig.Paolo Malquori, come componente della commissione Agricoltura,caccia e Pesca , aveva il potere di controllo sull’A.T.C.doveva predisporre immediatamente controlli sulla gestione e non lanciare accuse in sedi non appropriate .

    A questo punto, se si ritiene nel giusto, dovrebbe andare avanti e provare le sue affermazioni.

    Per il resto il non aver partecipato alla riunione certo non depone a suo favore ne può trovare alcuna giustificazione.

    Antonio

  8. Giusti Giacomo scrive:

    Una domanda:Ma come mai arcicccia è sempre nell’occhio del ciclone,e quasi tutti ce l’hanno con loro?…..Comunque gli assenti hanno sempre torto.

  9. danilog scrive:

    Ritengo da sempre come responsabile la politica della ingrata fine della caccia. Considero inutile l’esistenza degli ATC. A riguardo vorrei sapere come si può rendere funzionante un’organizzazione andandone a frammentare ulteriormente le competenze.Gli ATC, in modo particolare l’ATC FI-4 da sempre costituisce il parcheggio per politici trombati.Se solo fossero stati validi a qualcosa non sarebbero stati certo destinati ad settore come la caccia,che interessa sempre meno persone.A me piacerebbe sapere tra le tante cose,quali sono i motivi per l’ATC FI-4 per mantenere da anni il proprio tecnico.Per meriti? quali sono questi meriti?Perchè alla fine del suo mandato non si procede a pubblico bando? Dobbiamo continuare a pagare la quota per avere nel comune di borgo s.l. 400 fagiani pronta caccia??Mandiamoli in miniera!! tutti quanti!. Basta alla spartizione Federcaccia ATC fi-4, ARCICACCIA fi-5.Facciamo prevalere il principio di merito prima che vengano aggiunti alla lista delle specie in estinzione anche i cacciatori.

  10. andrea scrive:

    HAI RAGIONE LUCA SONO PROPRIO BUFFONI E BASTA.

  11. andrea scrive:

    QUANTO HAI RAGIONE DANILO…MA VEDI QUESTI POLITICI TROMBATI HANNO PROTEZIONE DA GENTE CHE NON VUOLE CHE QUESTO GIOCHINO FINISCA SE NO DA CHI MANGIANO? IN PIU CI SI METTONO IN PRIMA FILA ASSOCIAZIONI COME ARCICACCIA PRIMA DI TUTTO E FEDERCACCIA POI E QUANDO LI LEVANO STI ATC?

  12. Fabrizio69 scrive:

    x Romex60
    se è per questo il presidente Testi aveva detto che avrebbe partecipato all’assemblea dei cacciatori di Firenzuola, dove era stato invitato dal Sindaco del posto. ovviamente, come sua abitudine, non si è fatto vedere e nemmeno ha mandato qualcuno del suo staff in sua rappresentanza….tanto, il lupo perde il pelo….! chissà di quale “attentato” premeditato aveva paura, questa volta.

  13. Fabrizio69 scrive:

    x Linea verde
    vedo molto più probabile un ATC Mugello.

  14. Fabrizio69 scrive:

    x Romex60…
    scusa, dimenticavo che il presidente Testi non lo aveva detto…lo aveva scritto nel suo comunicato stampa!!

  15. romex60 scrive:

    Xfabrizio69
    Se è come tu hai puntualizzato, è una nota di demerito in più per il Testi e di conseguenza per l’ATC FI4.
    però scusatemi se io insisto su un principio fondamentale che è il seguente:
    noi cacciatori rappresentiamo il 30% del comitato di gestione dell’atc fi4, se come sembra a tutti(gente comune che come me non s’intende di bilanci e di quanto realmente siano le richieste di danni pervenute all’atcfi4)questa gestione è sbagliata ,è fatta in modo clientelare e come si vede dai commenti e dalle riunioni(io ero presente a Firenzuola) una gestione poco trasparente, per prima cosa dovremmo chiedere le dimissioni dei nostri rappresentanti , poichè essi (se tutto ciò che viene detto ale riunioni è vero)non difendono i nostri interessi al di là delle AA.VV. di appartenenza .
    Ma come sempre e specie adesso che siamo in campagna tesseramento questo non lo diciamo.
    Saluti.

  16. Fabrizio69 scrive:

    xRomex60
    posso darti la mia personalissima idea della situazione? se le cose stanno realmente come sembrano stare (nemmeno io sono un mago dei bilanci, ma se una voce è esagerata in modo vergognoso lo capisco!) l’unica maniera è prima procedere con la richiesta di dimissioni dell’intero consiglio dell’ ATC (cosa che verrà fatta nei prossimi giorni)….siccome sono certo (per non dire certissimo!) che con la richiesta di dimissioni da parte dei cacciatori ci andranno alla toilette quando avranno carenza di carta igienica (chissà se rientra nelle spese di cancelleria, quella?!)il passo successivo è ricorrere alla procura della Repubblica….se non abbiamo il coraggio di fare quel passo…bhè, vuol dire che ci meritiamo quel che abbiamo!! a proposito..com’è andata la riunione a Firenzuola? io non ce l’ho fatta a venire…mi hanno raccontato un pò di cose (tipo che l’atc come al solito non c’èra) ma ne sò poco.

Leave a Reply


4 + 1 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.