Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Brambilla all’Ambiente?

| 6 maggio 2008 | 28 Comments

brambilla.jpg Secondo le maggiori testate giornalistiche, sarebbe proprio la signora Brambilla (dichiarata animalista) la più probabile candidata a sedere sulla poltrana del Ministero dell’Ambiente.

Corriere della Sera: 05/05/08 “… si alzano le quotazioni per Michela Brambilla all’Ambiente…”

Repubblica: 05/05/08 “…e questo aumenta le chance di Michela Vittoria Brambilla di ottenere il ministero dell’Ambiente…”

Ma chi è la signora Michela Brambilla?
(Alcuni Link ad articoli, in cui si parla della Brambilla):

Non mi dite che alla fine ….. ci toccherà rimpiangere l’ex-ministro ed ex-onorevole Pecoraro????

Category: Generale, Leggi/Politica

Comments (28)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Giovanni Fidc scrive:

    Anche se è ancora presto per i rimpianti caro Daniele, se veramente mettono la “signora” citata al ministero dell’ambiente, vorrà dire che qualcuno dovrà rimangiarsi l’aver osannato il berlusca e company. Ma ora aspettiamo e non fasciamoci la testa, mi sa però che le promesse del governo entrante, se così sarà, saranno promesse da marinaio!!! Saremo cascati dalla padella nella brace?…Booohhhh….!!!
    Giovanni

  2. sergio Gunnella scrive:

    Voler bene agli animali e in modo particolare ai cani, giustificherebbe assegnare lo scettro ambientale? Ma permettetemi –tout suite- di chiarire un concetto: voler bene è una cosa, e “amare” ne è un’ altra. Io, ad esempio, pur volendo un bene dell’ anima al mio Ciack, amo mia moglie e le mie figlie! E poi, bando alle chiacchiere!…un ministro della Repubblica deve essere il ministro di tutti, e quindi anche dei cacciatori. Mica solamente di quelli che per sostenere che il cibo per cani è gustoso, lo assaggiano per primi. Io vado a caccia e ho un cane; non ho mai mangiato le sue crocchette e dormo nel mio letto. Punto e basta. E mi rifiuto di immaginare –non ostante tutto- che “chiomarossa” per evidenziare la sua legittima “passione” condivida il suo letto con i suoi cani e mangi qualche volta nella loro ciotola! Vuol bene alle bestie? Benissimo: vorrà dire che sarà già abituata a voler bene anche ai suoi simili, e, se così non fosse, anche agli Uomini dei Boschi!… ammesso che arrivi a dirigere un dicastero dove gravitano gli interessi di tutti gli italiani. Se ciò avvenisse, la signora dalle belle gambe e dalle calze a rete dovrà confrontarsi giocoforza anche con la Segreteria AMP del Minambiente dove io presto la mia consulenza da oltre sei anni, datosi che questa competenza è affidata proprio al ministro in pectore. Ma il problema, amici, è un altro. All’ Ambiente NON CI SONO I CACCIATORI! (almeno ufficialmente). Ecco perché non basta voler bene agli animali per essere il ministro ambientale della Repubblica. Bisogna prima di tutto che egli sia rispettoso delle diversità, delle specificità, della ruralità, delle tradizioni della propria gente e del proprio Paese. Occorre che abbia ben impresse le cognizioni e le differenze che corrono fra protezione e conservazione, sviluppo ed esigenze territoriali, ecologia umanistica e conservazione della natura attraverso il suo utilizzo durevole. In una parola, egli (o ella) dovrà FINALMENTE sforzarsi di comprendere tutti coloro (e sono tanti!) che non la pensano come lui. Basterebbe ch’ egli prendesse spunto dalla saggezza popolare che, come tutti ben sappiamo, suggerisce da tempo immemorabile che capire l’ uomo e i suoi sogni spesso vuol dire capire anche le sue azioni e le sue opere. E non importa se il successore di Pecoraro indosserà calze a rete o pantaloni gessati. Domani sapremo.
    Sergio Gunnella

  3. Luca scrive:

    Fino a prova contraria la delega alla caccia ce l’ha il ministero dell’agricoltura.
    Detto questo nel precedente governo è stato sotto gli occhi di tutti come sulla carta il titolare del ministero delle politiche agricole e il suo sottosegretario (Vice o comunque un capoccia di arcicaccia) fossero praticamente persone inutili sulla materia venatoria.
    Al contrario Er Pecora si è preso l’infs, le direttive su zps e zsc e tante altre piccole cose che riguardavano la caccia.
    Ambiente e caccia vanno di pari passo ma fino ad un certo punto….

    A questo aggiungo: io non credo che la signora Brambilla abbia così la mano libera come era costretto a dare a Pecoraro Scanio il precedente Governo causa i 10/15 parlamentari fondamentali

  4. Giovanni Fidc scrive:

    Vedremo cosa partorisce sto governo, che non sia la solita delusione o un colpo basso alla pisanu, quel ministro del governo “amico” dei cacciatori.
    Giovanni

  5. Giusti Giacomo scrive:

    Come cacciatore, caro Luca, spero proprio che tu abbia ragione

  6. ezio scrive:

    Io rimango sulle mie posizioni… Un animalista, se così è veramente la sig.ra Brambilla e non lo usa solo come pretesto per beccare voti anche di “la”,…. all’Ambiente, che ci azzecca??!!
    Approvo in toto il post del Dr. Gunnella.
    Comunque non ci resta che attendere gli sviluppi…
    Cordiali saluti. Ezio.

  7. MARCO71 scrive:

    La Brambilla all’ambiente non va proprio bene. Dove sono le nostre associazioni venatorie, dove sono i politici che hanno fatto promesse???????????
    Se così sarà, cominciamo proprio male.

    Onorevole Berlato, (premesso che non sono contro di lei), le chiederei un commento alla situazione E SOPRATTUTTO UN AIUTO DA PARTE DEL MONDO DELLA CACCIA AFFINCHE’ CIO’ NON ACCADA.

    MARCO71

  8. Giovanni Fidc scrive:

    Già…onorevole Berlato, dove è finito? Sa, prima delle elezioni la vedevo molto attivo sul sito e adesso che fa sparisce? Mi perdoni il tono polemico, ma è d’obbligo nel caso specifico.
    Giovanni

  9. fabrizio '82 scrive:

    Se la Brambilla viene messa all’Ambiente io dico che bisogna incominciare a prendere i fucili come dice Bossi. Un’animalista sarà sempre contro la caccia. Se Berlusconi e Fini ci fanno questo dobbiamo far rispettare le nostre idee con una grande manifestazione dura. Siamo tanti ma tutelati da nessuno! E’ ora che ognuno di noi faccia qualcosa.

  10. renzo scrive:

    Si sono io al quale sono nati i denti da Cobra, con tanto di veleno….. la Brambilla all’Ambiente proprio no, non riesco ad accettarlo. ! Qualsiasi ministero ,ma non all’ambiente, vi immaginate cosa succede se investiamo un gatto con la macchina….? anche se avessimo l’attenuante della nebbia, di un ictus improvviso, della rottura dei freni , o che so io…. anche se qualsiasi magistrato accertasse la nostra assoluta non colpa…. ci sarà l’impiccagione sul posto come minimo. E funerali di stato per il povero gatto !
    FACCIAMO QUALCOSA E SUBITO ! NON PERDIAMO TEMPO A SCANNARCI TRA DI NOI SUI POST. TELEFONIAMO ,SCRIVIAMO, ECC.ECC.
    Speriamo bene …….aiutiamoci l’un l’altro !
    Ciao da Renzo

  11. andrea scrive:

    PROBLEMI ZERO ,SI FA ALL’AMERICANA :ALLA PRIMA RESTRIZIONE IN ANNATA VENATORIA IN CORSO CAUSA COLLETTIVA CONTRO LO STATO ,PER IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE VERSATE.INOLTRE SE ALL’APERTURA INCONTRATE ANIMALISTI CHE VI VIETANO L’ATTIVITA ,CHIAMATE E CARABINIERI E DENUNCIATELI ,IN QUANTO VI HANNO OFFESO,MINACCIATO DI RUBARVI IL FUCILE E MANDATO IN PANICOCON RELATIVA TACHICARDIA!!IO LE PALLE PER FARLO LE HO E ANCHE VOI.BASTA PORCA TROIA ESSERE PRESI PER IL SEDERE

  12. Michele Sorrenti scrive:

    La signora Brambilla è un’animalista. Quindi è da escludere dalla guida di un Ministero che ha MOLTO potere sull’istituzione di riserve naturali, parchi, aree protette in genere. NOn dimentichiamo i funzionari che lavorano in questo Ministero che possono influenzare il Ministro, soprattuto se, come la Brambilla, di Ambiente non capisce niente. Si tratta di un regalino che Berlusconi vuole fare alla signora dei circoli della libertà ma che nè AN nè la Lega dovrebbero mai permettere. Se faranno ciò cominciano già con un passo falso verso gli elettori-cacciatori che hanno votato questo schieramento.

    Michele Sorrenti ACMA Ufficio Coordinamento Ricerche

  13. Dario scrive:

    http://www.marcellosaponaro.it/blog/2008/02/10/e-se-al-ministero-dellambiente-brrr-intervista-sulla-brambilla/
    CARI AMICI CACCIATORI LA BRAMBILLA E’ “PEGGIO DI VOI ” CON GLI ANIMALI;D GUARDATE QUI!

  14. Giusti Giacomo scrive:

    Come Peggio di noi?Io voglio un bene dell’anima a i miei piccioni!!!!!!!

  15. stefano camplani scrive:

    Mi sa che ste brambilla è stata trombarta…allora all’ambiente la prestigiacomo e all’agricoltura uno della lega,zaiola o qualcosa del generere….ma la domanda che mi pongo….la prestigiacomo,considerato che non ne ho la più pallida idea….è un anticaccia,ambientalista,animalista…ecc.ecc.?????
    Se qualcuno sa mi risponda!!

  16. SERGIO BERLATO scrive:

    State tranquilli…
    Al Ministero dell’Ambiente ci va la Prestigiacomo e non la Brambilla !!!

    Sergio Berlato

  17. SERGIO BERLATO scrive:

    State tranquilli……
    Al Ministero dell’Ambiente ci va la Prestigiacomo e non la Brambilla.
    Al Ministero dell’Agricoltura ci va Luca Zaia di Treviso (Veneto!!!!)

    Sergio Berlato

  18. ercolini valerio scrive:

    Cacciatori tutti,i vostri reclami e le vostre prese di posizione nei confronti della signora Brambilla affinche’ non fosse Ministro dell’Ambiente hanno avuto successo.Possiamo ritenerci fortunati e speranzosi che questa volta sia modificata una legge che penalizzava troppo i cacciatori.Comunque non bisogna abbassare la guardia e farci sentire affinche’ sia mantenuta fede agli impegni che questi politici di governo ha preso con la categoria dei cacciatori prima delle scorse elezioni politiche.
    sinceri saluti a tutti Valerio.

  19. bat21 scrive:

    Un in bocca al lupo a Stefania Prestigiacomo nuovo ministro dell ambiente…..

  20. ercolini valerio scrive:

    Dal giornale Libero.
    La davano tutti certa,Michela Vittoria Brambilla,il ministero dell’Ambiente sembrava ormai una concquista.E invece,alla fine,Berlusconi ha scelto un’altra “bella”del Parlamento,Stefania Prestigiacomo,lasciando fuori propio quella che fino a qualche mese fa era la sua pupilla.
    Bravo Presidente Berlusconi,i cacciatori tutti sono sicuro che ne’prenderanno atto,e sicuramente si sentiranno piu’tranquilli dal momento che a gestire un ministero cosi’importante non ci sia un’accanita animalista.
    saluti Valerio

  21. Giusti Giacomo scrive:

    Niente Brambilla!!!!All’ambiente va l’on. Prestigiacomo,e con l’on Zaia all’agricoltura, Siamo in una botte di ferro!!!!!BO? SPERIAMO!!!

  22. ezio scrive:

    Valuterò il suo operato in corso d’opera… Continuo a non voler portare il cervello all’ammasso … Mi piace sta frase che aveva usato un pò di tempo fa qualcuno di noi … Mi vorrà scusare, non ricordo il nome….Ma d’istinto la signora Prestigiacomo mi piace e soprattutto non è A-NI-MA-LI-STA!!!!!
    Questo è un chiaro segnale di discontinuità.
    Ottimo!
    Ciao. Ezio.

  23. Oga scrive:

    non essere una ANIMALISTA come la Brambilla è un grande vantaggio.In bocca al lupo a Stefania Prestigiacomo ministro dell ambiente

  24. Giusti Giacomo scrive:

    Che c**o Che abbiamo avuto!!!!! Scampato pericolo!Sicuramente caro Ezio non portiamo il cervello all’ammasso,ma possiamo essere abbastanza contenti!Noo?

  25. ezio scrive:

    E ci mancherebbe pure caro Giacomo!! L’ho pure detto che d’istinto mi piace, nella suo modo di porsi in toto e non soltanto come bella donna che non guasta mai certo ma che con la zucca a volte non ci azzecca. Ma son talmente abituato ormai da troppo tempo a pigliare “bastonate” da tutti che un minimo di prudenza me lo consenti no?! ;-)) Ciao. Ezio.

  26. macc scrive:

    Non è per fare i ruffiani vero ragazzi,comunque noi siamo tutti con la Stefania ,bella donna è speriamo che abbia un occhio di riguardo per noi cacciatori . Un saluto a tutti i cacciatori.

  27. Giusti Giacomo scrive:

    Ecco Ezio,questa è una mancanza grave per come sono io!!!!Ho sempre pensato alla caccia e non ho mai detto che sono due donne stupende,bellissime!!!Ora mi sento meglio!

  28. Giusti Giacomo scrive:

    Veramente Ezio sono tutte e 4 stupende,La Carfagna addirittura hanno detto(e non c’era bisogno che ce lo dicessero anche dall’estero) è la più bella fra le donne ministro del mondo.

Leave a Reply


+ 8 = 15

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.