Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Ascn vs Arcicaccia

| 1 aprile 2008 | 1 Comment

Palermo, lì 30/03/2008
Prot. n° 23/03/ LF
Egregio Sig. Veneziano, ho letto più volte la sua ultima lettera nella speranza di veder trasparire nelle sue parole almeno il dubbio sulla tanto decantata validità della 157/92.
Mi permetta di dubitare che la 157/92 sia la legge che “l’intero mondo venatorio riconosce come una delle migliori del Vecchio Continente”, se così fosse, siamo veramente nei guai. Fortunatamente per noi, devo informarla che i cacciatori sottoposti agli arresti domiciliari dalla legge 157/92 “CHIAMANDOLI AMBITI TERRITORIALI DI CACCIA”, non sono proprio felici. Non parliamo di quei casi di cacciatori nati in Piemonte o Sicilia ma residenti in altre regioni per motivi di lavoro ai quali non è consentito l’esercizio venatorio nel proprio paese d’origine, o peggio, il padre non può recarsi a caccia assieme al proprio figlio perché non è stato ammesso nello stesso A.T.C. Penso sia d’accordo anche lei che tutto questo è vergognoso.
Io spero che non me ne vorrà se farò tutto quello che è nelle mie possibilità per convincere il nuovo governo a riformare una legge che, come dice lei, è figlia sua e dell’UNAVI e, mi permetto ricordarle che, non per caso, l’UNAVI non le è sopravvissuta.
Di una cosa ho avuto conferma, l’incapacità da parte mia di poter instillare in lei il seme del dubbio, ma, del resto, nessuno è perfetto, o almeno, sicuramente non io.
La ringrazio comunque per il tempo che mi ha dedicato e la dispenso dal rispondere a questa mia, non volendola distrarre eccessivamente dai sui numerosi impegni.
Distinti saluti.
Il Presidente
Dott. Francesco Lo Cascio

Category: Arcicaccia, ASCN

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Giusti Giacomo scrive:

    Si, dott. LO Cascio,è vero! Io vado a caccia con i miei due figli, e mio cognato(mio nipote ha l’opzione da appostamento fisso,quindi l’hanno fatto “prigioniero” nell’ATC)quest’anno abbiamo deciso di cambiare ATC,per andare tutti insieme. Se lo immagina lei se l’accettano a uno si e all’altro no?La richiesta si è fatta nella nostra regione di appartenenza,la Toscana, non su marte!!!!Ma queste cose il “buon” Osvaldo le ignora, o fa finta di ignorarle.

Leave a Reply


+ 9 = 18

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.