Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

WWF – caccia all’uomo

| 10 marzo 2008 | 11 Comments

Animalisti, ambientalisti, associazioni e singoli individui lottano ogni giorno contro la caccia e il maltrattamento degli animali, per cercare di sensibilizzare l’opinione pubblica su questo tema e per prevenire l’estinzione delle specie più martoriate
La lega più importante che si schiera dalla parte degli animali è il WWF che nella via della comunicazione non-convenzionale ha trovato un ottimo alleato per diffondere e far conoscere le proprie attività e il suo impegno.
La campagna più recente intitolata ‘Target Practice’ è stata realizzata… (clicca qui per leggere l’articolo per intero)

Category: WWF

Comments (11)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. ercolini valerio scrive:

    Dove andremo a finire di questo passo.
    Anche Hitler era amante degli animali,era vegetariano ed ambientalista,ma anche carnefice,fece uccidere seimilioni di persone.
    Valerio

  2. ezio scrive:

    Posso constatare, per l’ennesima volta, che “dall’altra parte” della barricata, invece di insultarsi tra loro, come a volte facciamo noi, si muovono alla grande per darci in testa.
    Ma… mentre qualcuno promuoveva e organizzava tale “illuminata” iniziativa, non credo proprio nell’ombra e che tral’altro non si comprende in quale città ha avuto luogo, nessuno dei “nostri” o sedicenti tali si è accorto di nulla?!
    Cordialità.
    Ezio.

  3. giovanni scrive:

    INDOVINA INDOVINELLO: Quale enorme industria internazionale i cui costosi ma ottimi prodotti sono acquistati da decine di migliaia di cacciatori (che senza saperlo cosi’ finanziano indirettamente il WWF) e’ fra i piu’ grossi “corporate sponsors” del WWF internazionale, spesso associandosi con tale organizzazione nella parchizzazione di grandi appezzamenti di eccellenti aree di caccia?

    Andate al sito WWF International, o su Google, e con un po’ di pazienza troverete la risposta.

  4. Giovanni Fidc scrive:

    Lo so caro omonimo, il wwf è ed è sempre stato una s.p.a. ……ha sempre preso finanziamenti a destra e a manca, anche da industrie inquinanti. Ed è perciò che il wwf siciliano anni fa si era dissociato dalla sede nazionale. Sono stati proprio loro ad accusare la sede centrale di essere una s.p.a. che pensa solo al denaro da introitare fregandosene delle problematiche ambientali quelle vere, non quelle che accusano solo la caccia e i Cacciatori. Ma non meravigliamoci di nulla siamo in Italia no? Ha detto bene Ezio su chi siamo noi popolo dei cacciatori, quindi subiremo sempre e mai nessuno ci darà una mano concretamente, anche se molti boccaloni ci credono ancora.
    Giovanni

  5. renzo scrive:

    E’ veramenet allucinante, ma sapete cosa è il WWF ? E da chi è gestito ? Il presidente pratesi ( la minuscola e d’obbligo ) pima di insegnarci a non lavarci per preservare sprechi d’acqua…. farebbe bene a confessarsi. UCCIDEVA MIGLIAIA DI GROSSI ANIMALI IN AFRICA PRATICANDO LA CACCIA GROSSA, SOLO PER AVERE UNA TESTA DI RINOCERONTE O ALTRO APPESA ALLA PARETE! Ricordatevi che è condannato dall’Europa per disastrosa gestione dei grandi parchi Italiani e per essersi intascato milioni. Ma non mi risulta che sia in galera ! .State attenti a non sparare ad un passero perchè Voi ci finite , e buttano la chiave. Che schifo !!!!

  6. renzo scrive:

    Provo a scimmiottare la famosa canzone..: Se potessi averne uno per le mani.. gli farei vedere tutto il cielo blu…. se potessi averne uno per le mani… gli sconquasserei quelcervello …che non usan più….
    Ciaooooooooooooooooo

  7. macc scrive:

    Cari amici di una cosa sono sicuro , che in via di estinzione ci faranno andare a noi CACCIATORI,questi benedetti del wwwf se potrebbero ci annienterebbero in un battibaleno .Come dice Ezio , non dobbiamo sgarrare perchè questa gente per noi non ha scrupoli . Un saluto a tutti voi

  8. mario guenci scrive:

    Credo che non valga la pena perdere del tempo a commentare le estemporanee esibizioni di questi signori(?).
    Sappiamo benissimo chi sono costoro..ma se mi dilungo mi accorgo che vengo meno alla mia premessa,quindi…basta!!
    Un saluto sincero a tutto il popolo cacciatore.

  9. renzo scrive:

    Certo che ezio ha ragione ma nessuno sa quanti tesserini hanno fatto in meno quelli del wwf ?
    ve lo dico io …..250000 .si avete capito bene duecentocinquantamila. dall’anno scorso.
    vi pare poco ‘ Forse la gente si sta svegliando ?

  10. ezio scrive:

    Caro Macc, non è che non dobbiamo “sgarrare”, questo è logico comunque e vale per tutti anche per “loro”. Non è che “loro” sono dei Padreterni ed anzi penso stiano perdendo sempre più credibilità anche grazie a molti di noi che li sbugiardano appena ne hanno l’occasione. Credo, come ho già detto più volte, che soltanto mettendo da parte le nostre antiche beghe e divisioni assurde, su cui ci marcia e ci ha marciato anche una certa politica solo e sempre a caccia di voti per il potere e non attenta ai veri bisogni, sia ben chiaro dell’una e dell’altra parte, ed unendoci VERAMENTE per chiedere ciò che è giusto e realizzabile, facendo riferimento alla normativa europea ma non dimenticando la situazione della nostra realtà… non ultimo il fatto, ad es., che abbiamo una densità di popolazione per kmq doppia rispetto a molti paesi comunitari con tutto ciò che ne consegue…potemo infine ottenere i risultati attesi da molti.
    Cordialità. Ezio.

  11. macc scrive:

    Ciao Ezio concordo con quello che dici ,per mè la parola piu’ giusta in questo momento è
    L’UNIONE come sottolinei tu giustamente.Un saluto a voi tutti amici cacciatori , a aggiungo speriamo che di tessere ne perdano il doppio di quelle che anno perso , poi vorro proprio vedere come andra a finire.

Leave a Reply


2 + 6 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.