Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Cacciatori per l’ambiente

| 11 febbraio 2008 | 2 Comments

Tratto da Sanremonews

Ceriana: cacciatori e volontari salvaguardano l’ambiente
L’Assessore all’Agricoltura del Comune Ceriana, Luca Calvini, a nome dell’Amministrazione Comunale, ringrazia la locale Sezione di Cacciatori e Guardie Volontarie per aver effettuato, Domenica 10 Febbraio, una battuta alla processionaria. La Processionaria del Pino è una farfalla le cui larve si sviluppano su conifere, pini in particolare, nel periodo compreso fra l’autunno e la successiva primavera. Giunta l’estate, tali larve, muovendosi in lunghe file, iniziano la loro discesa dai tronchi verso il terreno, ove si trasformano in crisalidi che si schiuderanno con la fine dell’estate, liberando gli adulti che, deponendo nuove uova, daranno corso alla nuova generazione. Le larve di questa Processionaria si alimentano a spese dei pini indigeni nel nostro paese, dimostrando una netta preferenza per i pini neri e colpiscono inoltre diverse specie di Pinus introdotte.
Frequente sui cedri, in particolare sui cedri ornamentali, è stata osservata sporadicamente attaccare l’abete rosso e la douglasia. La loro comparsa, comunque, si colloca normalmente nelle pinete collinari interne e in quelle appenniniche al di sotto degli 800 metri s.l.m.. Gli attacchi forti e ripetuti per più anni influiscono sugli accrescimenti e possono indebolire le piante al punto di favorire le infestazioni di temibili fitofagi che si insediano negli strati sottocorticali. Non sono tuttavia solo i pini ad essere danneggiati dalla Processionaria. Infatti, i peli urticanti a forma di arpione che le larve portano sul dorso con funzioni di difesa, possono causare effetti nocivi anche su persone e animali, ove gli effetti patologici sono causati dal contatto dei peli urticanti con la cute e con le mucose. L’azione di queste strutture provoca infatti reazioni epidermiche nella generalità delle persone e reazioni allergiche in soggetti sensibili.

Andrea Di Blasio

Category: Liguria

Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. renzo scrive:

    Ora ,con questa notizia, non vorrei che nascesse un’associazione di piant..alisti,
    che diranno che vogliamo salvare i Pini per poi sparare anche alle piante !
    Personalmente prenderei un bel po di processionarie e le infilerei nei colletti di quelli che hanno liberato i fagiani. ( altro articolo )Sai le risate ?
    ciao a tutti i cacciatorie simpatizzanti
    Renzo

  2. Fabio VARI scrive:

    ..magari Sig. Renzo!!!!
    Per chi disprezza il lavoro degli altri sarebbe davvero una bella lezione…!
    …Scusate l’affermazione, ma temo che a questo tipo di aggressioni altre ne seguiranno in maniera del tutto simile e vigliacca!!!

    saluti
    Fabio VARI

Leave a Reply


1 + = 6

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.